Tassa sulla beneficenza: vietato raccogliere fondi per aiutare le scuole

Vernazza e Monterosso non hanno più le scuole, hanno però fortunatamente ancora dei bimbi anche grazie a chi ha saputo agire, senza farsi condizionare da tante pastoie burocratiche, evacuando la scuola prima del disastro. Oggi questi bambini hanno però bisogno di riavere una scuola e così in tutta la provincia spezzina è iniziata una gara di solidarietà per raccogliere fondi da destinare all’acquisto di quaderni, matite o libri. Una gara bloccata da assurdi interventi di cieca burocrazia che hanno stroncato, al di là delle questioni di diritto, iniziative benefiche con la stessa forza con cui si dovrebbe intervenire (...)