Tassa sulle imprese, in Germania ridotta dal 39 al 30%

Berlino - Via libera della Bundesrat, la Camera alta del Parlamento tedesco, alla riforma della tassazione delle imprese. La misura prevede che dal 2008 l’aliquota sulla tassa delle società passi dal 39% al di sotto della soglia del 30%. «Questa riforma delle tassa sulle imprese - ha detto il ministro delle Finanze Peer Steinbrueck - è un investimento in e per la Germania. Sarà un supporto al ciclo economico, per lo sviluppo della crescita nel 2008». Il valore dei tagli è di circa 30 miliardi di euro, di cui 25 saranno finanziati dall’ ampliamento della base imponibile. La Bundestag aveva già approvato la riforma a fine maggio.