Tasse, Tps taglia le promesse di Prodi

Dopo aver detto appena quattro giorni fa che le tasse potevano scendere, Romano Prodi viene spiazzato dal suo ministro dell’Economia che, in un’intervista al Corriere della Sera, ha escluso la riduzione delle imposte: «Prima bisogna mettere a posto i conti e tagliare le spese dello Stato». Le parole di Padoa-Schioppa hanno costretto il premier ad abbozzare («Non si può sognare di essere in un altro Paese») e hanno scatenato le ire di Mastella e di Rifondazione: «Inammissibile».