Tassi, le attese spingono i Btp

I Btp chiudono in rialzo sull’onda di ricoperture alimentate dal dato sui prezzi Usa, che rafforza le attese di chi scommette sulla possibilità che la Fed abbia terminato con i rialzi dei tassi nell’attuale ciclo. Negli scambi finali su Mts il Btp febbraio 2009 sale di 5 centesimi a 98,35 e rende il 3,74%, mentre il cinque anni guadagna 15 centesimi a 98,54 per un rendimento di 3,89%. Sulla parte lunga, il decennale agosto 2016 sale di 5 centesimi a 96,42 e rende 4,24%. Il trentennale 1 febbraio 2037 guadagna 34 centesimi a 90,87 e rende 4,61%.