Tassi in modesta crescita

L’avvio di settimana ha visto intensificarsi le emissioni del Tesoro, che ieri ha collocato titoli di Stato per 8 miliardi, di fronte a una richiesta superiore del 50%. Per Btp a 3 e 10 anni, nonché Cct settennali, i tassi nominali sono risultati in modesta crescita. Per quanto riguarda il mercato secondario, prevalenti limature per tutte le scadenze, con la sola eccezione del 10 anni, che guadagna 17 punti. Tra le banche, SanPaolo ha in preparazione un bond subordinato di 12 anni, con l’opzione «call» a partire dal settimo anno di vita.