Tata: «La vettura da 2.200 dollari ok per il Brasile»

Fiat potrebbe vendere sul mercato latino-americano l’auto a basso costo da 2.200 dollari che Tata Motors conta di mettere in vendita nel 2008. Lo ha detto il patron di Tata Motors, Ratan Tata, in una conferenza stampa a New Delhi. «Fiat - osserva Tata - ha espresso notevole interesse verso il veicolo perché lo considera un prodotto che può avere mercato in diverse parti del mondo, come il Sudamerica. Stiamo parlando con la casa automobilistica di Torino che ha un marchio in quel Paese e potrebbe fare molto di più con questo prodotto o una variante, rispetto a quello che potremmo fare noi».