Dalla tavola ai profumi, viaggio in 1300 brand

Tute le novità di HoMi, le nuove collezioni di Alessi, Zucchi e Missoni. L'eleganza per tutti i giorni

Tutte le novità di HoMi. E sono davvero tante perché la manifestazione, come sempre, mostra in anticipo tendenze e stili del prossimo autunno inverno, relativi alla casa e alla persona. Una vasta scelta che si articolerà sugli oltre 61mila metri quadri espositivi con 1400 brand italiani e stranieri dal 12 al 15 settembre a Fiera Milano. Partiamo dalla stanza che rappresenta la convivialità per eccellenza, la cucina con i nuovi utensili colorati e multifunzionali, come i nuovi elettrodomestici proposti da KitchenAid. Oggetti dall'ergonomia sempre più vicina al design ma senza che questo influisca sulla loro utilità.

E tante sono anche le novità per la tavola con le nuove produzioni di Alessi, le eclettiche soluzioni in vetro firmate Bluside, e sempre restando nel campo delle traspaenze Ichendorf e Bormioli Rocco, il tableware in cristallo sintetico firmato Mario Luca Giusti e le creazioni di Ceramica Made in Umbria, giusto per citarni alcuni. Per quanto riguarda i tessuti, nella prossima stagione la scelta dei produttori sembra quella di richiamarsi alla tradizione, sia nell'utilizzo di materiali naturali come lino, cotone, canapa, lana, sia attraverso colori neutri e terrosi o nuances leggere che creano uno sfondo uniforme con stampe poco invasive, oppure ampie ma dai colori sfumati e delicati, come il rosa antico, il rosso pompeiano, gli azzurri bizantini. Elegante, sobria, moderata e chic, la casa non è comunque mai seriosa e spenta ma sa divertirsi e scintillare, tra tovaglie, runner, strofinacci, lenzuola e asciugamani, pronti a raccontare ogni volta una storia diversa. Tra i brand in esposizione Zucchi, Missoni Home, Daunenstep, Fabbrica del Lino, Eira-Lujo, Tessitura Randi e Trussardi Casa.

Tante le proposte anche per la tapezzeria o wallpaper, per dirla all'anglosassone, che gioca con gli abbinamenti in tessuto della casa. A tal proposito nell'area dal suggestivo titolo Le Pareti Raccontano si potrà percorrere un itinerario astratto scandito in sei tappe: Sogni, Romanticismo, Geometria, Viaggi, Istinto e Natura che rappresentano altrettante ambientazioni. Un alternarsi di colori e soggetti che creano passaggi visivi tramite l'utilizzo di quinte rivestite con carta da parati. Tante invece le proposte arredo per la casa, dai suggerimenti non privi di ironia di Seletti (presente a Homisphere), alle originali e pratiche soluzioni di Bystell con tavoli portafioriere o portabottiglie, ai complementi d'arredo di design by Pastina, le nuove fantasie di tappeti proposti da Sitap e le soluzioni di design d'autore by The Interior Design. E poi c'è la persona. Non vi è mai capitato di alzarvi la mattina e pronunciare la fatidica frase, cosa mi metto? L'area Bijoux sarà in grado di rispondere alle vostre domande. Materiali umili innalzati a nuove pietre preziose, scampoli che diventano decori artigianali inerpicati su collane e bracciali e molto altro ancora. Tra i brand in esposizione Amlè, Della Rovere, Pulicati Pelletterie, Camomilla e Too Late.

E infine la prima edizione del concorso My bijoux realizzato in collaborazione con Piattaforma Sistema Formativo, che rappresenta le più importanti realtà accademiche del mondo fashion. Il materiale scelto è la pelle: ogni partecipante dovrà quindi presentare un progetto di un bijoux (collana, pendente, orecchini, anello, bracciale), dove questo materiale sia l'elemento predominante. Per tutte le informazioni, è possibile consultare il sito www.homimilano.com.