Tavola rotonda per parlare delle «pubblicità socialmente utili»

È atteso anche Lapo Elkann alla giornata dedicata alla comunicazione sociale, dal titolo «Socially Correct», che il Maxxi, Museo nazionale per le Arti del XXI secolo, ospiterà oggi alle 16. Il nipote dell’avvocato Agnelli parteciperà alla tavola rotonda organizzata dalla Darc (Direzione generale per l’architettura e l’arte contemporanee), insieme alla Saatchi & Saatchi, sul tema «La comunicazione sociale e la creatività» coordinata dal giornalista Giovanni Minoli, e che lo vedrà al fianco di Paolo Peluffo (Presidenza Consiglio dei Ministri, Direzione per l’informazione e l’editoria), Gianluca Comin (Enel), Bartolomeo Pietromarchi (Fondazione Olivetti) e Wlodek Goldkorn (giornalista de L’Espresso). Alla presenza del ministro per i Beni culturali Francesco Rutelli verrà inaugurata anche la mostra «Saatchi & Social: vent’anni di campagne che non avremmo mai voluto fare», una selezione di oltre ottanta campagne sociali realizzate dalla Saatchi & Saatchi, visitabile fino al 23 settembre ad ingresso libero, come quella sul fenomeno del bullismo nelle scuole, che colpisce con l’immagine della bambina seduta al banco di scuola con un occhio nero sotto la scritta «Il bullismo è un problema loro. Finché non te ne accorgi». Nel corso della giornata, il direttore della Darc Pio Baldi, presenterà anche il concorso - che mette appunto in palio una borsa di studio - rivolto alle scuole di comunicazione per la realizzazione di una campagna sociale di sensibilizzazione sul rapporto degli italiani con il loro territorio dal titolo «Paesaggi italiani: una questione di rispetto».