Taxi, addio alla squadra anti-abusivi

Via libera per i tassisti abusivi di Fiumicino. È stata smantellata, infatti, la «Squadra vetture» dei vigili urbani preposta al controllo degli irregolari del trasporto nella zona dell’aeroporto «Leonardo da Vinci». Tutti spediti, letteralmente, a dirigere il traffico. La motivazione ufficiale parla di «carenze di organico», anche se il sindaco di Fiumicino, Mario Canapini, confessa di non aver mai ricevuto nessuna comunicazione ufficiale. «Non capiamo perché il comandante abbia sguarnito un servizio così importante - si sfogano i vigili -. Tutto questo rende inutile il lavoro da noi svolto in questi anni». Gli abusivi del tassametro (che chiedono agli ignari turisti anche 300 euro per il trasporto nella Capitale) intanto gongolano. E pensare che fino a pochi anni fa era presente una vera e propria task-force composta da decine e decine di persone in servizio 24 ore su 24 per contrastare il fenomeno.