Taylor è il re che ha battuto la leggenda

Corona vera quella di Jermain «Bad intention» Taylor, il cattivone di Little Rock che ha messo in naftalina la leggenda di Bernard Hopkins, 40 anni e un regno ultradecennale. Due successi nel giro di sei mesi per diventare e sentirsi campione a tutti gli effetti nei medi, la categoria regina della boxe. Solo Joe Louis e Johnny Kilbane erano durati più di Hopkins. Taylor ha vinto il match di luglio e la rivincita di dicembre chiudendo la bocca a tutti e mostrando un record (25 vittorie, 17 ko) e progressi che valgono la laurea.