La teatralità di Ryan Mendoza

L’americano Ryan Mendoza, personalità emergente del panorama contemporaneo da anni residente a Napoli, presenta tredici tele di grandi dimensioni per una mostra dal titolo «Posseduti» che aprirà il 6 marzo a cura di Vincenzo Trione. La sua galleria di individui è formata da figure all’apparenza normali contagiate da inquietudini e pensieri perversi: una commedia umana che diventa scandalo. Fino al 28 giugno. Info: tel. 08119313016; www.museomadre.it.