Il teatro al femminile in scena a Portovenere

Dal 3 al 12 agosto il Teatro Donna Festival di Portovenere (Savona) festeggia la sua decima edizione con una serie di «prime» assolute. A inaugurare, il 3 agosto, la rassegna diretta da Oreste Valente, Uomini sotto il sole, racconto epico per voci recitanti, canto e musica. A seguire, il 4 agosto, Namastè, una novità di Etta Cascini con video originali e musiche nepalesi. In prima nazionale anche Dante Suite (8 agosto), una co-produzione col festival Universida National de la Mattanza di Buenos Aires, e Apparizioni (6 agosto), di Daniela Musso. A chiudere il cartellone di questi momenti di teatro civile Il pianto. Poema carcerario (12 agosto), novità italiana di Tiziano Fratus. Prosegue anche l’esperienza della scuola teatrale «Liberamente Unico», diretta da Barbara Altissimo e Valente. Mostre d’arte, di scultura, pittura, presentazione di libri, proiezioni di film e la decima edizione del Premio Portovenere Donna saranno il corollario ai festeggiamenti del decennale.