Teatro Flavio Venturini in scena con un monologo dai toni grotteschi

Primo giro di boa per il Teatro Flavio, il nuovissimo spazio per lo spettacolo e la cultura inaugurato meno di due mesi fa in via Crescimbeni 19, alle pendici del colle Oppio: dopo il successo delle "Tre sorelle" di Cechov, è ora in scena, fino al 29 novembre, «L'albergo della donna sbattuta sul tavolo», un monologo dai toni grotteschi di e con Franco Venturini. Su una scena spoglia, un uomo apre il suo animo a una folla di sentimenti mentre attende l’arrivo della donna che lo ha umiliato. Il protagonista si rende conto troppo tardi di non essere stato capace di distinguere tra fare sesso e far l’amore. Il biglietto per la rappresentazione teatrale permette di assistere gratuitamente alla proiezione del film di Franco Venturini «Alla tua età credi ancora all'amore?», dal giovedì al sabato alle 19 e la domenica alle 19.30. Il Teatro Flavio, nato grazie alla compagnia Venturini-De Vita, si propone anche come uno spazio culturale nel centro di Roma. La stagione di prosa proseguirà, dal 3 dicembre, con «La locandiera» di Carlo Goldoni, cui è abbinato il premio per ragazzi «Il critico 6 tu», al quale possono partecipare gli alunni delle medie con una recensione, un breve componimento, un disegno o un fumetto.