Teatro per grandi e piccoli in due parchi di periferia

Oggi e domani spettacoli pomeridiani al Pineto E il prossimo fine settimana si replica alla Caffarella

Al crepuscolo e all’alba: orari decisamente insoliti per gli spettacoli della sesta edizione della rassegna «Paesaggi e Personaggi-Itinerari Teatrali nel Parco», che si svolgeranno questo e il prossimo fine settimana in due tra i più interessanti parchi cittadini, il Parco del Pineto e il Parco della Caffarella, a partire da questo pomeriggio, quando alle 15.30 al Parco del Pineto (ingresso al numero 78 di via della Pineta Sacchetti) la compagnia La Luna nel Pozzo di Ostuni (Brindisi) mette in scena «Woz’ America» di e con Robert McNeer, che racconta ai bambini ma anche ai loro genitori che cosa volesse dire essere un bambino americano ai tempi in cui gli astronauti andavano sulla luna. Divertente e poetico lo spettacolo è stato segnalato dall’Eti come uno tra i migliori della stagione e adatti al piccolo pubblico. Sempre al Pineto, a seguire sullo stesso grande prato, Loranza Zambon sarà protagonista dello spettacolo itinerante «Paesaggi», del gruppo astigiano Casa degli Alfieri: uno spettacolo creato appositamente per il parco romano nel quale due «sguardi» si incontrano: quello della città sul parco e quello del parco sulla città. Si prosegue domani sempre al Parco del Pineto. Anche in questo caso l’apertura è dedicata ai più piccoli con lo spettacolo per ragazzi «Re Cervo», fiaba tragicomica per spazi aperti del Teatro delle Selve di Novara. A seguire un concerto per viola, contrabbasso, kora e voci del gruppo romano «ViolaControKora». Nel prossimo fine settimana altri tre spettacoli al parco della Caffarella. Ingresso gratuito, info e prenotazioni 338.1726565 o 06.70306944 e www.thiasos.it.