Teatro, shopping e dibattiti nella domenica delle famiglie

Domenica ricca di appuntamenti, a Genova, per riappropriarsi un po’ delle città e riscoprirla in questo periodo prenatalizio. A cominciare dalla «Fiera di Macondo», con i prodotti del commercio equo e solidale, in piazza Matteotti. Alle 16, i più piccoli potranno divertirsi con il laboratorio didattico «In viaggio sull’equò»: su un tappeto grande come il mondo prove pratiche e domande a quiz per mettere alla prova i più piccoli su cosa sia l’economia solidale. Per i più grandi, in particolare rivolto all’universo femminile, è l’appuntamento al Muma, museo del mare, al Porto Antico: alle 16 tavola rotonda sul tema «Le donne nell’arte, ma contano veramente?» a cura di Virginia Monteverde. Sempre nell’ambito del Festival dell’eccellenza al femminile, alle 17 a Palazzo Spinola in via Garibaldi 5, Cinzia Tani presenta il suo libro «Io sono un’assassina».
Il teatro per ragazzi prevede alla Tosse un appuntamento con «Il Pifferaio di Hamelin», per la regia di Enrico Campanati. I bambini poi potranno divertirsi con lo spettacolo «Le avventure di Pinocchio» al Museo Civico di Storia Naturale Giacomo Doria, alle 15. Tante idee per lo shopping, poi, a partire dalle 17 con una festa speciale dedicata a tutta la famiglia da Giglio Bagnara, a Sestri Ponente, dove arriverà Babbo Natale al suono della cornamusa per regalare caramelle a tutti i bambini. Beneficenza e divertimento al Teatro Instabile di via Cecchi, a Genova, dove alle 16 si terrà il «Gran galà dell’Operetta»: ingresso a 10 euro, il ricavato, detratte le spese andrà all’ospedale pediatrico Gaslini. Ancora teatro, ma per grandi, nel teatrino settecentesco di Villa Duchessa di Galliera, a Voltri, dove oggi alle 16.30 va in scena «Elettra, biografia di una persona comune», portato in scena dal teatro Cargo. Lo spettacolo dà inizio alla rassegna «Donne eccezionali», che il Cargo ha voluto dedicare a donne che hanno fatto la Storia con la S maiuscola, ma anche a protagoniste di eroismi dimenticati.