Il Teatro Sociale tornerà a vivere

La Regione Liguria cercherà fondi per aiutare a completare il recupero del Teatro Sociale di Camogli. Lo ha annunciato ieri l’assessore regionale alla Cultura, Fabio Morchio, rispondendo a una mozione di Gianni Plinio, capogruppo di An. Il consigliere regionale di minoranza si è detto soddisfatto dell’approvazione, all’unanimità, da parte del consiglio della sua mozione. «È un segnale unitario molto importante - ha detto Plinio - che deve incoraggiare i lodevoli sforzi dell’attivissima fondazione onlus. Prendo atto con piacere che l’assessore Fabio Morchio ha manifestato la volontà di impegnarsi concretamente per contribuire al recupero del teatro». Il Consiglio ha anche approvato un ordine del giorno firmato dai diessini Minella Mosca e Ubaldo Benvenuti che chiede l’impegno finanziario della Regione per il recupero dell’ottocentesco Teatro Sociale di Camogli. Nei documenti approvati si ricorda che è già stata avviata la ristrutturazione del Teatro per iniziativa della Fondazione Onlus Teatro sociale di Camogli alla quale aderiscono enti pubblici come la Provincia di Genova, i Comuni di Camogli e Recco, e privati cittadini