Il tecnico azzurro cerca la finale

Sotto gli occhi del suo ex giocatore Gianmarco Pozzecco, il Khimki Mosca ieri ha battuto 76-73 il Pamesa Valencia qualificandosi così per la semifinale dell'Eurocup: stasera, alle 21 al palasport Olimpico di Torino, affronterà la vincente di Iurbentia Bilbao-Zadar.
In precedenza, alle 18, i serbi dell'Hemofarm Stada sfideranno i lituani del Lietuvos Rytas che giovedì hanno eliminato la Benetton Treviso. La vincente del torneo si qualificherà direttamente per l'Eurolega del prossimo anno.
Nel Khimki, oltre a Scariolo, ci sono altre vecchie conoscenze del basket italiano: l'argentino Carlos Delfino ha giocato a Reggio Calabria e Bologna (sponda Fortitudo), il finlandese Teemu Rannikko a Pesaro, mentre lo spagnolo Jorge Garbajosa è stato fino all'anno scorso compagno di Andrea Bargnani a Toronto.