Abitare nelle costruzioni Lego? Con EverBlock si può

Si tratta di un sistema modulare costituito da grandi blocchi di plastica che, se assemblati come i mattoncini-giocattolo, formano dei veri e propri fabbricati a misura d'uomo

Per molti adulti si avvera un sogno infantile: abitare nelle costruzioni Lego e non più solo ammirarle dall’alto verso il basso una volta finite.

Merito di Arnon Rosan, fondatore di EverBlock, un sistema modulare costituito da grossi blocchi di plastica che, se assemblati, raggiungono dimensioni tali da formare delle strutture a misura d’uomo. In pratica, con questi “mattoncioni” simili a quelli del marchio di giocattoli danese ma di gran lunga più vasti, si possono realizzare mobili e padiglioni. Ma l'ideatore sta pensando di ampliare il ventaglio di combinazioni e incastri per realizzare tanti altri tipi di fabbricati. Disponibili in 14 colori e in 3 taglie (grandi di 30 centimetri, medie di 15 e piccoli di 8), i blocchi hanno dei fori in cui si possono inserire sia cavi di alimentazione per collegarsi a impianti di corrente elettrica, sia sezioni di legno per rendere ancora più stabile la struttura fai da te.

Come nelle confezioni Lego, anche sul sito di EverBlock ci sono le istruzioni per montare la propria maxi struttura, ma si tratta di spiegazioni immediate "perché ho dato per scontato che le persone fossero già in grado di intuire come costruire quello di cui hanno bisogno", ha spiegato Rosan, rivelando: "Il segreto è proprio quello di seguire le stesse indicazioni che si ottengono dai pezzi Lego: ogni mattoncino deve essere messo seguendo la base fornita da quelli precedenti”. Quando si dice che i sogni si costruiscono mattone su mattone...