App per iPhone e iPad a rischio attacco hacker

Circa 1500 applicazioni dello store Apple hanno una falla che può permettere il furto di dati sensibili

Scatta l'allarme App per chi possiede un dispositivo Apple come iPhone o iPad. Sarebbero circa 1500 le applicazioni che secondo uno studio sarebbero a rischio attacco hacker. Un rischio che può dare accesso alle password utilizzate dagli utenti e ai codici usati per i conti bancari. Le App finite nel mirino dei pirati del web usano il sistema AFNetworking, versione 2.5.1. Di fatto gli hacker sono in grado di intercettare il flusso SSL di connessione. Non c'è nessun controllo nel codice di programmazione e in questo modo gli hacker hanno accesso ai dati sensibili. Yahoo, Microsoft e Uber che hanno già aggiornato le applicazioni con la nuova versione 2.5.2 dell’AFNetworking mentre restano ancora infette le 1500 app di Apple.

Per difendersi dagli attacchi hacker sulle App è necessario controllarle ed essere certi che non siano violabili. SourceDna, una società che opera nel campo della sicurezza web, ha cerato SearchLight uno strumento per verificare quali siano le applicazioni a rischio. Se una di quelle che avete scaricato dovesse essere a rischio hacker conviene eliminarla dal dispositivo.