Apple, l'ora X scatta domani. Attesi nuovi iPhone, iPad e la Apple tv

I fan della mela morsicata sono in fibrillazione. Manca un solo giorno alla presentazione dei nuovi prodotti Apple

Una cosa è certa. A settembre, da qualche anno a questa parte, Apple presenta i suoi nuovi prodotti.

L'appuntamento verrà rispettato anche quest'anno e domani Tim Cook, numero uno della società di Cupertino, salirà sul palco e, dopo aver ricordato a tutti quanto è grande la sua azienda e quanti smartphone, smartwatch, tablet e pc portatili ha venduto nell'ultimo anno, solleticherà i nostri sensi presentando le ultime trovate in fatto di tecnologia.

Tutto sarà più chiaro, ovviamente, dopo la presentazione ma, come è prassi consolidata in questi casi, le indiscrezioni trapelano - o vengono fatte trapelare - già con largo anticipo e gli affezionati Apple sanno già per quale nuovo indispensabile dispositivo dovranno rottomare lo smartphone o il tablet comprato l'anno prima.

Protagonisti assoluti di domani saranno l'iPhone 6s e l'iPhone 6c, entrambi dotati di una fotocamera posteriore di 12 megapixel capace di registrare video in definizione 4K e di una anteriore con flash integrato. I nuovi melafonini quasi certamente supporteranno la tecnologia Force Touch, che riconosce con quanta pressione gli utenti digitano mentre toccano lo schermo e, a seconda della potenza, impartisce ordini diversi al dispositivo.

Ci si aspetta anche la presentazione di una nuova Apple TV, giunta alla quarta generazione. Utilizzato fino ad oggi per lo streaming di video e musica, il nuovo tv set che permette ad ogni tv, grazie alla connessione internet, di diventare smart, punterebbe sui videogiochi, per conquistare il mercato dei videogiocatori che ormai da anni con Playstation e Xbox giocano frequentemente online le loro partite. Come per gli iPhone, anche sulla nuova Apple TV dovremmo ritrovare Siri, per poter navigare e controllare lo schermo da remoto, impartendo i nostri comandi a voce.

Per gli utenti business invece potrebbe essere presentato un iPad Pro, destinato ad uso professionale, con uno schermo ancora più ampio rispetto all'ultimo modello e più sottile.