Apple presenta l'iPhone 5s e il modello low cost

Tim Cook presenta i nuovi modelli di iPhone: il 5C ha scocca in plastica colorata e retina display da 4 pollici. Ma non è così "low cost"

È iniziato a Cupertino l'evento in cui Apple lancerà il nuovo iPhone. Tim Cook è salito sul palco e ha iniziato a snocciolare i successi dell'azienda, a partire dall'iTunes Festival. Presentato poi iOs 7, il nuovo sistema operativo svelato già a giugno e che sarà installato sui dispositivi Apple (tranne iPad1 e iPhone3) il 18 settembre: 200 nuove funzioni tra cui iWork, iPhoto e iMovie.

Poi l'annuncio tanto atteso: ecco l'iPhone 5C, quello che doveva essere il primo smartphone low cost di casa Apple e che permetterà alla casa di Cupertino di penetrare i nuovi mercati, come quello cinese o indiano. Sembra, tra l'altro, che Apple abbia già fatto un patto con l'operatore di telefonia cinese China Mobile.

Grazie a una scocca in policarbonato che garantisce resistenza, ma abbatte i costi, l'iPhone 5C in realtà non è così economico: se negli Stati uniti costerà 99 dollari per la versione da 16 Gb e 199 dollari per quella da 32 Gb con un abbonamento da due anni, al momento in Europa il prezzo si aggira attorno ai 600 euro. La cover costerà 29 dollari e sarà prodotta in cinque colori (verde, bianco, azzurro, rosa, giallo). Il telefono può essere di un colore e la cover in silicone di un altro. Avrà inoltre un display retina da 4 pollici, processore A6 Apple, fotocamera da 8 megapixel.

Presentato anche l'iPhone 5S. Anche in questo caso, spazio al colore: ai "classici" nero e bianco si aggiunge l'oro. Monta un processore A7 da 64 Bit due volte più potente del vecchio modello. Migliora anche la batteria, che dura 250 ore in stand by. Novità per la fotocamera: ha polarità simile ad una Reflex, sensore più grande, doppio led e stabilizzatore di immagine circostante. Potrà scattare inoltre dieci fotogrammi al secondo e girare video a 120 frame al secondo in slow motion. Per la sicurezza, il nuovo iPhone ha un lettore di impronte digitali integrato nel pulsante "home", in grado di memorizzare anche più profili e di utilizzare un dito anche come password per acquistare su iTunes. Tre versioni per il nuovo 5S: 16, 32 e 64 Gb, in Usa rispettivamente da 199, 299 e 399 dollari con due anni di contratto. iPhone 5S e iPhone 5C saranno in vendita dal 20 settembre, ma in Italia dovremo aspettare dicembre.

Commenti
Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Mar, 10/09/2013 - 18:18

Fanculo gli indiani

franco@Trier -DE

Mar, 10/09/2013 - 18:29

voglio vedere le azioni a salire almeno a 550

Ritratto di Noel75

Noel75

Mar, 10/09/2013 - 22:52

Delusione totale! Apple rimane ancora indietro rispetto alla concorrenza, prevedo che le azioni perderanno almeno il 3%

aredo

Mer, 11/09/2013 - 12:30

@Noel75: iPhone 5C è una porcata assoluta voluta da Tim Cook, che merita il licenziamento. 100euro/$100 di differenza rispetto ad iPhone 5S sono una presa per i fondelli per un iPhone5 rifatto di plastica. MA iPhone 5S è il miglior smartphone sul mercato ora. Indietro alla concorrenza ? Ma dove? Ma quando? SoC A7 CPU ARMv8 64bit e GPU 2 volte più veloci del precedente A6 ; co-processore M7 per i sensori (e probabilmente serve per garantire maggiore efficienza con il futuro iWatch) ; sensore biometrico integrato in tasto home in zaffiro ; fotocamere migliorate. iPhone 5S vale il suo prezzo. iPhone 5C va evitato assolutamente e boicottato.

Ritratto di Noel75

Noel75

Mer, 11/09/2013 - 14:06

@Aredo, allora... l'iPhone 5s non ha l'NFC, non ha la ricarica Wireless, ha un processore DualCore A7 che è si, più veloce il doppio di un iPhone 5 ma è molto meno potente di uno SnapDragon 800 (e forse anche del 600), una fotocamera a 8 Megapixel composta da 5 lenti tipo Nokia, solo che Nokia (1020) ha un sensore da 41 MegaPixel e una lente è di vetro (non di plastica), i pixel più grossi di cui parla Apple hanno la stessa funzione del sensore dell'HTC One (UltraPixel), la fotocamera anteriore è solo 1,2MegaPixel (molti superano 1,9 Megapixel) lo schermo non è HD ma un semplice retina con risoluzione 1136x640 (il Full-HD è 1920x1080p) con 326ppi (HTC One 468), La batteria è solamente 2,100mAh, il sensore biometrico è stato un fallimento nel 2011 sul Motorola Atrix ma, anche se fosse (sarà) un successo su l'iPhone ricordo che ad Ottobre 2012, un software per la lettura delle impronte digitali (che ora di proprietà di Apple) ha permesso il furto di password sul registro del sistema operativo. Potrei continuare con tanti altri esempi... A me dispiace ammettere queste cose, perché sono stato utente Apple dal 1987 al 2006... poi nel 2006, quando Apple decise di travestire un comune PC con il suo sistema operativo e spacciarlo per un Mac, tutto è cambiò...

Ritratto di il bona

il bona

Mer, 11/09/2013 - 15:28

Se questi sono i dispositivi apple (che vivono solo grazie alle app e jailbreak), samsung può dormire sonni tranquilli.

aredo

Mer, 11/09/2013 - 18:56

@Noel75: che A7 sia più lento di uno SnapDragon 800 lo affermi tu... La quantità dei pixel di un sensore non dice nulla. Le migliori DSLR Nikon montano sensori con molti meno pixel dichiarati... ciò che conta in un sensore è la qualità nell'approssimazione della creazione del pixel durante il campionamento del segnale ottico... Dal 2006 secondo la tua psicotica visione Apple avrebbe sbagliato tutto ? Tu sei fuori... Continua pure a regalare i tuoi soldi ai produttori di schifezze di plastica Android come Samsung o comprare roba inusabile come Metro/ModernUI di Microsoft per WindowsPhone8.x,SurfaceRT/Pro,Windows8.x ... Se ti piace farti fregare i soldi comprando spazzatura delle fabbriche, fai pure. Di robaccia Android ne vendono a pacchi lucrandoci che è una bellezza. Zero supporto, qualità infima. Piuttosto diciamola tutta.. chi compra Android pirata ogni cosa, non acquista nessuna app neache se costa 0.50euro (50centesimi), figurarsi musica, video, libri... In più Android è una presa per i fondelli in generale, nessun vero standard, un caos incredibile, agli sviluppatori costa uno sproposito sviluppare per Android, per questo mancano app di qualità ma anche perchè poi la gente non acquista, pirata tutto e sviluppatori freelance così come software house grandi e piccole devono ricorrere alla pubblicità per tentare di fare qualche soldo, rovinando app e giochi e rendendoli ben poco usabili. C'è un motivo se Apple detiene il 70-80% del profitto reale di tutto il mercato smartphone/tablet ed app. Ed è la qualità. Garantita da una clientela che al 90% acquista app e giochi e libri su App Store, che acquista film, video, musica su iTunes..

Ritratto di Noel75

Noel75

Mer, 11/09/2013 - 19:48

@Aredo, non ho mai scritto che Android è migliore di iOS, ci mancherebbe, da programmatore non potrei mai affermarlo, proprio Android lo giudico un abominio! Un sistema operativo che è nato male e che va avanti a forza di aggiornamenti che servono solo per risolvere i bug e migliorarne le prestazioni. Parlavo di Hardware, ti ricordo che Apple è un assemblato (lo puoi leggere anche dietro nella cover), la cpu è fatta dalla Samsung, il display dalla LG, la fotocamera dalla Sony ecc... Ad Apple, anzi a Jobs, riconosco solo un pregio che sia riuscita a vendere merda per Cioccolata... Comunque io a quel prezzo comprerei un Lumia che oltre ad avere i Megapixel (che come hai giustamente detto tu, non contano se non per le gigantografie) ha dei sensori che montano le reflex e uno Zoom incredibile. La qualità dei materiali è ottima. L'unica pecca è lo store che è molto indietro ma ha tutte le App essenziali per lavorare (office, skydrive ecc..)

Angel7827

Mer, 11/09/2013 - 23:36

@aredo, se tu sei fermo al 2006 è un problema, ti informo che i sistemi android si sono evoluti molto e la qualità delle app è molto migliorata, non ha senso paragonare device android di basso costo a un top di gamma apple...non so se lo capisci, l' s4 e l' htc one sono stati premiati per le innovazioni che portano, sempre se sei in grado di capire...visto che parli di spazzatura...google e windows hanno cercano di migliorare le interfacce grafiche, apple l'ha lasciata uguale dal 2006, chi compra android compra spazzatura? a te invece la apple ti regala i device? il ricavo di apple è il piu alto in assoluto per device, la pirateria è molto diffusa anche su iphone, android è un sistema aperto è questo comporta qualche problema in più, comunque tu comprati il nuovo e fenomenale 5s...apple ha bisogno dei fanatici come te, sono la sua linfa.

Ritratto di Noel75

Noel75

Gio, 12/09/2013 - 13:11

@aredo ho capito che sei un fanboy Apple... comunque già circolano i primi benchmark sull'iPhone 5s e nel test GFXBench Egypt HD arriva a 53-56 fps (fotogrammi per secondo) mentre uno Snapdragon 800 su un Note 3 arriva a 63-66 fps. Il 26 Settembre verrà presentato il Nokia Lumia 1520 che dovrebbe spingersi oltre. @Angel7827 aggiungerei anche l'LG G2 e il Sony Xperia Z1 ;)