Arriva il tappeto che evita gli ingorghi nel supermercato

Un dispositivo che permette di "smistare" i carrelli alla cassa: così fare la coda è "smart"

Quante volte vi è capitato di "costeggiare" la fila di casse al supermercato e di dover fare lo slalom tra i carrelli in coda per poter passare? A risolvere l'annoso problema ora arriva un'invenzione - semplice, ma geniale - brevettata a Torino.

Si chiama Smart Traffic ed è una sorta di tappeto/semaforo che regola il traffico in prossimità delle casse: tramite segnalazioni luminose, blocca i carrelli in coda creando lo spazio necessario perché gli altri clienti possano passare agevolente. Il tappeto lavora in sincronia con la cassa stessa e fa avanzare le persone solo quando possono effettivamente procedere al posizionamento dei prodotti sul banco e al successivo pagamento. È realizzato in policarbonato che garantisce elevate performance in termini di resistenza e durata, ha uno spessore di 4 mm e occupa un'area a terra di 800x2450 millimetri. Inoltre l'intera superficie del tappeto è ricoperta da una pellicola certificata calpestabile antiscivolo e ha dei led che permettono di smistare il "traffico".

L’idea è venuta all'ingegnere Salvatore Volpe che, dopo una attenta analisi sui alcuni dei principali punti vendita torinesi, notò congestione, confusione e disorientamento da parte dei clienti che dovevano bypassare le file per completare i propri acquisti.