Cellulare, tariffazione a 28 giorni: le mosse dei gestori

Dal pagamento mensile si passa a quello a 28 giorni. Una novità per milioni di utenti che a fine anno ci costerà l'8 per cento in più

Smartphone

I gestori telefonici cambiano il sistema per i pagamenti delle tariffe. Dal pagamento mensile si passa a quello a 28 giorni. Una novità per milioni di utenti che a fine anno ci costerà l'8 per cento in più. Ma tra gestore e gestore vanno fatte alcune precisazioni. Infatti alcuni hanno già modificato da tempo il sistema, altri da qualche mese e qualcuno lo farà dal primo agosto. Vediamo nel dettaglio cosa cambia per chi usa il cellulare analizzando i vari gestori. Per quanto riguarda i clienti di Tre Italia non ci saranno variazioni. Il gestore già da tempo applica il pagamento a 28 giorni. Stessa cosa per Wind che ha introdotto il nuovo sistema da giugno.

Per quanto riguarda Tim invece il rincaro arriverà dal primo di agosto. Vodafone invece la nuova tariffazione a 28 giorni viene applicata da giugno solo per i nuovi contratti ricaricabili.