CleanBnB vuole semplificare la vita ai proprietari di casa sugli affitti brevi

CleanBnB vorrebbe semplificare la vita ai proprietari degli immobili che hanno scelto l’affitto breve utilizzando portali come Airbnb. La società infatti propone una serie di servizi, dalle pulizie alla consegna e al ritiro delle chiavi quando arrivano o partono gli ospiti. CleanBnb offre in realtà due pacchetti uno solo per i servizi mentre con quello full si occupa anche di trovare i clienti.

Al proprietario, secondo calcoli fatti dalla stessa società, questo ultimo servizio dovrebbe costare circa il 30% dell’affitto percepito. Una cifra ragionevole che diventa però difficile da gestire se si pensa che va sommata alle tasse (21% con la cedolare secca) e alle altre spese. Ossia quelle condominiali a cui si aggiungono luce, gas e wi-fi. Insomma si tratta di una scommessa non semplice per la società costituita nel 2016 a Milano e guidata da Tatiana Skachko, General Manager dell’azienda, e dal founder Francesco Zorgno, 43 anni. Dopo la positiva esperienza del crowdfunding dello scorso anno, con l’ingresso di nuovi soci, si sono conclusi con successo nella prima metà del 2017 due ulteriori round di aumento di capitale, per un valore di 200 mila euro, dedicato all’ingresso di operatori strategici e di settore.

L’idea è buona ma essere proprietari di casa in Italia è sempre più difficile anche perchè alle spese sopra dette bisogna anche sommare l’Imu che sulle seconde case, come sono quelle in affitto è praticamente una mini patrimoniale. In attesa di una legge che sappia amministrare in maniera consapevole gli affitti brevi anche dal punto di vista delle tasse CleanBnB offre i propri servizi in una ventina di città (tra cui Milano, Firenze, Roma, Venezia, Padova, Vicenza, Bologna, Torino, Napoli, Palermo, Bergamo e Genova) e nei principali centri della costa veneta (Lignano, Bibione, Jesolo), Ostuni e Salento in Puglia, Olbia e la costa meridionale della Sardegna, isola d’Elba e campagna pisana e senese in Toscana, valli di Lanzo e Bardonecchia in Piemonte.