Clear, l’app che elimina tutti i post imbarazzanti su Facebook e Twitter

Il tool, una volta scaricato, permetterà di cancellare ogni post imbarazzante su Facebook, Twitter e Instagram

Ethan Czachor, un nome che in Italia è pressoché sconosciuto, ma che è notissimo in America. Come scrive Gq, Czachor, "dopo essere stato assunto come capo della sezione tecnologica dello staff di Jeb Bush, fratello minore di George W e possibile candidato repubblicano alla presidenza nel 2016, ha lasciato il lavoro dopo due giorni. Il motivo? La stampa statunitense aveva setacciato i suoi profili social e aveva scoperto una serie di post contro donne e omosessuali risalenti al 2008".

Czachor aveva provato a minimizzare, dicendo che quelle "erano battute innocue dette tra amici ma conservate nella memoria infallibile dei server dei social network".

C'è chi però è riuscito a trarre una lezione da questa esperienza, e ha creato, riporta sempre Gq, "Clear, un tool online che scava nei database di Facebook, Twitter e Instagram per scovare i vecchi messaggi che un giorno potrebbero ritorcersi contro. Invece di perdere ore a scandagliare il proprio passato social, sarà il tool online a fare il lavoro sporco".

Questa app è ancora in fase beta, quindi non è ancora possibile utilizzarla, ma solo registrarsi per mettersi in lista d'attesa.