I nuovi iPhone nei negozi: subito a ruba il modello oro

Accoglienza tiepida sul mercato cinese, modelli a ruba in Inghilterra e Stati Uniti

Come ad ogni nuova uscita marchiata Apple, migliaia di persone si sono messe in attesa del nuovo iPhone 5S e 5C, disponibile da oggi in Stati Uniti, Australia, Canada, Cina, Francia, Germania, Inghilterra, Hong Kong, Giappone e a Portorico.

Il primo gioiellino della mela morsicata in Inghilterra è andato a Norman Hickes, un ragazzo del Kent che aspettava il suo turno da tre giorni. Una scelta diversa dal solito la sua, perché il modello non finirà nelle sue tasche, ma in beneficienza. Gli hanno offerto 1500 sterline per lo smartphone, soldi che donerà alla ricerca contro il cancro.

Il quotidiano inglese The Independent ha raccontato che, a pochi minuti dall'apertura, i fan più entusiasti erano pronti a offrire fino a cinquecento euro per prendere il posto dei primi della fila. Subito a ruba i modelli "dorati", novità della casa, che per questa uscita è andata oltre i colori che tradizionalemente si abbinano al marchio.

Il color oro è stato particolarmente richiesto anche negli Stati Uniti, dove le compagnie telefoniche At&T, Sprint e Verizon hanno dovuto ammettere che non saranno in grado di consegnarli prima di ottobre. Anche il modello bianco è stato esaurito rapidamente.

Più tiepida l'accoglienza riservata al nuovo modello dal mercato cinese. Rispetto al lancio degli smartphone precedenti le code sono state molto meno. Cause probabili i prezzi non abbordabilissimi e la coincidenza con un'importante festa nazionale. Lo scorso anno, al lancio dell'iPhone 4s, a Pechino dovette intervenire la polizia.