Da Facebook nuovo strumento contro le notizie false

Al via una campagna per arginare le fake news sul social network

Il fenomeno delle fake news prolifera online, e a maggior ragione su un social network come Facebook, luogo dove trae forza dalle condivisioni, interazioni caratteristiche della piattaforma. Come arginare il problema? Il social network di Zuckerberg ha deciso di creare un apposito decalogo per contrastare la disinformazione creata dalla pubblicazione di notizie false, in collaborazione con First Draft, organizzazione non profit che vigilia sulla qualità delle notizie create e condivise online. In primo luogo, per "interrompere le possibilità di guadagno", perchè la gran parte delle fake news derivano dalla volontà di trarre profitti economici; inoltre per migliorare la diversità di informazione e aiutare le persone a prendere decisioni più informate. Il nuovo strumento sarà visibile in cima al News Feed di Facebook per alcuni giorni agli utenti di 14 paesi: cliccandoci sopra, si potrà accedere alle informazioni del centro Assistenza Facebook. Si aprirà un decalogo di consigli e suggerimenti per individuare le notizie false: tra i più utili, non fidarsi dei titoli altisonanti, guardare bene l'URL per verificare se sia fasullo, fare attenzione alla formattazione perché spesso le notizie false sono male impaginate e con errori di battitura nel testo, controllare la data della notizia, fare attenzione alle foto e ai video per capire se sono ritoccati, controllare se anche altre fonti abbiano riportato la notizia.