Google parla cinese? Il prossimo Nexus forse prodotto da Huawei

Secondo i rumors, il colosso dell'informatica e l'azienda cinese avrebbero stretto un accordo

Google si affida alla Cina? Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, il colosso di Mountain View starebbe pensando di far costruire a Huawei il suo prossimo Nexus, la gamma di dispositivi con sistema operativo interamente fornito da "Big G".

Lo rivela l'analista Kevin Jang di iSuppli, secondo cui le due compagnie avrebbero già stretto un accorto e il nuovo telefono potrebbe essere lanciato in autunno. L'accordo con Google potrebbe aiutare Huawei ad avere una presenza più forte nel mercato statunitense. Per la gamma Nexus il colosso dell'informatica si affida a società esterne per l'hardware, mentre si occupa in esclusiva del software e della distribuzione. Finora aveva collaborato con la taiwanese Htc, le coreane Samsung e Lg e al marchio Motorola (acquisito e rivenduto dopo poco a Lenovo).