Le lenti a contatto per diabetici lanciate da Google

I laboratori di Google lanciano il nuovo prodotto per chi è affetto da diabete: la glicemia verrà monitorata dalle lacrime

La glicemia? Verrà misurata dalle lenti a contatto. È l'ultima trovata di Google[x], il laboratorio legato al colosso americano dei motori di ricerca. È stato infatti annunciato il lancio di un prototipo di lenti a contatto smart, in grado di monitorare i livelli di glucosio nel sangue. Per le persone diabetiche si tratta di una vera rivoluzione, che per la verità era già stata parzialmente anticipata dalla Microsoft, in un progetto sviluppato con l'Università del Michigan. Secondo il Financial Times sarebbe stata proprio Google a "soffiare" alla rivale Microsoft lo scienziato che si occupava di questa ricerca, il ricercatore Babak Parviz, che è co-fondatore del progetto assieme al collega Brian Otis.

La nuova invenzione risparmierebbe alle persone affette da diabete i continui esami del sangue a cui sono stati costretti a sottoporsi sino ad ora. Alcuni sensori presenti all'interno della lente avvertiranno chi le indossa che il tasso glicemico si sta avvicinando al limite minimo.

"Stiamo testando delle lenti a contatto intelligenti che misurano i livelli di glucosio presenti nelle lacrime tramite un minuscolo chip wireless, e un mini sensore del glucosio", ha dichiarato a The Telegraph l'accademico responsabile del progetto Brian Otis. Il prototipo, che assomiglia in tutto e per tutto alle lenti a contatto tradizionali, conterrà due diodi elettroluminescenti delle dimensioni di un granello di sabbia, collegate a decine di migliaia di minuscoli transistor; inoltre le nuove lenti saranno cerchiate da una microscopica antenna dello spessore di un capello, che servirà a trasmettere i dati del test a un computer. L'azienda californiana ha comunicato inoltre che è allo studio una futura commercializzazione del prodotto, prevista forse già per il 2014. Quello delle lenti a contatto per diabetici è solo l'ultimo di una serie di progetti con cui, dai Google glass ai dirigibili il wi-fi, l'azienda di Mountain View si è impegnata per espandersi su scala industriale nel campo delle tecnologie applicate.