Mark Zuckerberg compra un sito per scienziati per la propria fondazione

Dopo la nascita della sua prima figlia, Mark Zuckerberg si è impegnato a cedere nel corso della sua vita il 99% delle sue azioni Facebook, che attualmente valgono 45 miliardi di dollari

La Chan Zuckerberg Initiative, l'organizzazione filantropica di Mark Zuckerberg e sua moglie Priscilla Chan, ha effettuato la sua prima acquisizione. Il numero uno di Facebook e consorte, infatti, hanno comprato Meta, sito che facilita gli scienziati nel trovare le più recenti ricerche accademiche. La fondazione di Zuckerberg intende migliorare i prodotti offerti da Meta, che legge tutte le ricerche scientifiche e usa un algoritmo per offrire ai suoi clienti risultati sulla base dell'individuata rilevanza.

"Gli strumenti offerti da Meta possono accelerare fortemente i progressi scientifici e aiutarci a raggiungere il nostro obiettivo: sostenere la scienza e la tecnologia che rendera' possibile curare, prevenire e gestire tutte le malattie entro la fine del secolo" hanno fatto sapere dalla fondazione.

Dopo la nascita della sua prima figlia, Mark Zuckerberg si è impegnato a cedere nel corso della sua vita il 99% delle sue azioni Facebook, che attualmente valgono 45 miliardi di dollari.

A beneficiarne sono così le attività filantropiche della Chan Zuckerberg Initiative, creata ad hoc con la moglie Priscilla. L’annuncio è arrivato adicembre 2015 dal fondatore e numero uno del social network in una lettera co-firmata con la coniuge e indirizzata alla loro figlia Max. Zuckerberg e la moglie, un medico, hanno spiegato che "le nostre aree iniziali di interesse saranno l’apprendimento personalizzato, la cura delle malattie, la connessione delle persone e la costruzione di comunità forti".

"Continuerò a lavorare come amministratore delegato di Facebook per molti, molti anni a venire ma queste sono questioni troppo importanti per aspettare che tu o noi siamo più vecchi per iniziare questo lavoro", ha scritto il neo papà alla figlia. "Iniziando a una giovane età, speriamo di vederne i benefici nel corso delle nostre vite", ha aggiunto.

Video che ti potrebbero interessare di Tech