Le nuove mappe Apple? Non funzionano. Tim Cook si scusa e invita a usarne altre

In molti si sono lamentati della nuova applicazione che su iOS6 sostituisce Google Maps. Le indicazioni sono poco precise. E il numero uno di Apple oggi ha postato una lettera di scuse sul sito ufficiale

Con il lancio di iOS6, il nuovo sistema operativo integrato su tablet e smartphone di Apple, gli utenti si sono ritrovati in mano qualcosa in più, un sistema progettato per essere più evoluto del precedente. Ma pure qualcosa in meno, per esempio niente Google Maps, ma una nuova applicazione per le Mappe, sviluppata da Apple stessa.

La nuova applicazione in questi giorni è stata pesantemente criticata dagli utenti, abituati a Maps, che hanno fatto notare alla Apple che le indicazioni geografiche fornite dal nuovo sistema non sono esattamente accurate.

E Tim Cook, numero uno della società, oggi con una lettera si è sentito in dovere di scusarsi. Ha promesso miglioramenti a brevissimo. E invitato - nel frattempo - a utilizzare altre applicazioni, più complete e precise.

Commenti

Daniele Sanson

Ven, 28/09/2012 - 16:14

Ho insatallato ios 6 con la piacevole sorpresa di siri che funziona benissimo.Per quanto riguarda le mappe proprio ieri cercavo un nuovo cliente e la nuova versione applicata all'iphone mi ha portato all'indirizzo richiesto,tra le altre richiesta verbale fatta tramite siri. E' possibile che vi sia qualcosa da migliorare ma visto che la cartografia è stata realizzata con l'aiuto di tomtom non credo sia inaccettabile come viene descritto...... dansian