Project Cars 2: la realtà virtuale con il volante

PROJECT CARS 2 è la seconda versione di un gioco che ha venduto più di due milioni di copie

La storia di questo titolo è legata ad una piccola casa di sviluppatori inglesi, la Slightly Mad Studios capitanata da Ian Bell, che ha avuto il coraggio di intraprendere un progetto ambizioso con la prima versione di questo gioco, finendo per venir finanziata e supportata dal colosso Bandai Namco.

PROJECT CARS 2 è la seconda versione di un gioco che ha venduto più di due milioni di copie: ha migliorato molti aspetti del passato rimanendo fedele alla tradizione. Ci si ritrova quindi tra le mani un simulatore di guida puro, che vuole far rivivere all'utente l'esperienza quanto più vicina alla realtà della guida di un bolide su di una pista da corsa. Ogni più piccola sollecitazione fisica è resa con sorprendente realismo; ed è possibile scegliere in ogni momento il valore di aiuto che l'intelligenza artificiale può offrire per divertirsi e rendere l'auto effettivamente controllabile.

Un gioco studiato per il single player. La modalità carriera ripercorre le orme di tutti i professionisti della realtà; si parte con i kart, quindi le formule minori, per arrivare con l'esperienza accumulata ai traguardi più ambiziosi. Particolarmente curato il rapporto con i meccanici ai box, che permette di avere un controllo totale sugli assetti del proprio mezzo. Divertente e prezioso il flusso di dati che vengono indirizzati al pilota nel corso della gara. La fluidità di gioco è più che buona, con un ottimo livello grafico e appropriato livello sonoro. Da apprezzare le condizioni climatiche dei circuiti, che variano con modalità quasi reali.

La modalità multiplayer è una novità che potremo valutare in futuro: già da ora, però, i vari piloti vengono monitorati in tempo reale e classificati secondo diversi parametri. In questo breve periodo dal lancio del gioco, la community ha risposto in modo entusiastico a questo nuovo titolo.

Commenti

Boxster65

Mar, 31/10/2017 - 17:01

Ma con il pad si riesce a controllare le auto??

elpaso21

Gio, 02/11/2017 - 00:57

Certo.