Si rompe un pollice giocando troppo a Candy Crush Saga

Il 29enne californiano è riuscito a lacerarsi il tendine giocando quasi ininterrottamente per oltre sei settimane

Chi lo ha detto che i videogame non causano lesioni fisiche? Sembra assurdo, ma un ragazzo californiano è riuscito a rompersi un pollice semplicemente giocando a Candy Crush Saga, popolare gioco il cui obiettivo è allineare delle combinazioni di "dolci".

Protagonista della vicenda è un 29enne residente che si è presentato al pronto soccorso lamentandosi di non riuscire a muovere il dito. Secondo i medici, il giovani avrebbe giocato quasi ininterrottamente per 6-8 settimane di seguito arrivando a lacerarsi il tendine. Il caso è stato riportato sulla rivista "Jama" e ripreso da diversi media online.

Commenti
Ritratto di charry_red_wine

charry_red_wine

Gio, 16/04/2015 - 14:30

no so chi è più stupido tra il gioco e lo stupido