Così Facebook ci fa più belli

Il fotoritocco arriva sul celebre social network: potremo modificare l'illuminazione e il contrasto delle foto pubblicate

Chiunque abbia Facebook ci è passato. Almeno una volta ha modificato la propria immagine con Instagram o con Photoshop: illuminazione e contrasto migliori e, perché no?, anche l'effetto seppia o il bianco e nero. Obiettivo: risultare più belli in foto. Un desiderio legittimo in una società fondata sull'apparenza.

Recentemente, come scrive il Corriere, il Wall Street Journal "ha annunciato un algoritmo di miglioria automatica delle foto su Facebook". Un'opzione che verrà introdotta gradualmente dal social network e che, tramite una "bacchetta magica", permetterà di ritoccare "illuminazione e contrasto" delle immagini. 

Come scrive il Corriere, questa applicazione "si può disattivare e a quel punto il social network non ti proporrà più di intervenire sulle tue foto". E così, finalmente, potremo tornare a goderci le foto un po' sgranate e, perché no?, anche quelle in cui siamo venuti male. Senza avere l'ansia di dover sempre sembrare uomini o donne copertina.

Commenti
Ritratto di semiscopremiamoglie

semiscopremiamoglie

Sab, 20/12/2014 - 07:48

Se ne sentiva la mancanza di uno strumeno del genere. . ..