WhatsApp taglia il traguardo storico. "Ora gli utenti sono un miliardo"

Il servizio di messaggistica, tornato gratis di recente, annuncia un nuovo successo. Mai così tanti su un servizio online

Il numero è di quelli che non si vedono tutti i giorni, tanto che fino ad oggi nessuno servizio via web era riuscito nell'impresa. Ce l'ha fatta WhatsApp, il servizio di messaggistica istantanea, che da oggi può vantare un miliardo di utenti, praticamente uno ogni sette abitanti della Terra.

Dal 2014 WhatsApp è proprietà di Facebook, che per acquisire la società ha sborsato 22 miliardi di dollari. Ora il suo co-fondatore, Jan Koum, ha annunciato il nuovo traguardo raggiunto dal servizio, che di recente ha anche eliminato le tariffe - già basse - che faceva pagare agli utenti.

Al momento dell'acquisizione da parte di Zuckerberg, WhatsApp vantava 450 milioni di utenti. Oggi sono più del doppio. Cinquantatre le lingue in cui il servizio è attivo nel mondo, per un totale di 42 miliardi di messaggi scambiati ogni giorno, 1,6 miliardi di fotografie condivise e 250 milioni di video inviati. Un'app ormai irrinunciabile.