Teddy Reno: «Allibito per l’esclusione dalla festa di Luttazzi»

da Roma

Teddy Reno non ha digerito la sua esclusione dai festeggiamenti per Lelio Luttazzi all'Auditorium di Roma. «Un gruppo di illustri personaggi - dice Reno - dello spettacolo di oggi hanno tributato un omaggio al mio amico Lelio. Non posso però nascondere il mio stupefatto rammarico per non essere stato anche io presente, per una disattenzione degli organizzatori, ignari che il più vecchio compagno del grande Maestro sono stato proprio io. Una storia cominciata nella nostra Trieste, nel dopoguerra, quando andai a trovarlo dicendogli semplicemente: “Vuoi venire in cerca di fortuna a Milano dove sto per aprire una nuova casa discografica”»? Replica Roberto Podio, organizzatore dell’evento: «Con tutta la buona volontà non era possibile coinvolgere tutti coloro che hanno collaborato con Lelio nella sua lunga carriera».