Teen-ager Dall’Argentina arriva Patty, bruttina ma di buon cuore

Nella galassia delle serie tv c’è posto per tutti, grandi e piccoli. E si arricchisce l’offerta dedicata ai teen-ager. Nelle sale cinematografiche, per esempio, impazza il lungometraggio, tratto dal telefilm «Hannah Montana», dove una simpatica studentessa nottetempo si trasforma in un’acclamata popstar biondo platino. Sabato in anteprima al Telefilm Festival di Milano sarà proiettato l’episodio pilota di «Sonny tra le stelle» (poi in onda su Disney Channel), con una ragazza di provincia che viene ingaggiata come protagonista di una sit-com e si ritrova così alle prese con i capricci dei divi di Hollywood. Su Cartoon Network ha appena debuttato «Blue Dragon», una serie animata fantasy giapponese e tratta dall’omonimo videogioco e ancora il 3 giugno, su Italia 1, arriva un’inconsueta telenovela argentina. Ha per protagonista una ragazzina che si trasferisce dalla campagna a Buenos Aires. Si chiama «Il mondo di Patty» (già in onda su Disney Channel) e non ha una protagonista glamour, ma una ragazzina cresciuta senza padre e con problemi di salute. È pure bruttina, però di buon cuore.
Ma negli Stati Uniti sta prendendo piede una nuova e spregiudicata tendenza: i remake in versione hard delle vecchie glorie del piccolo schermo. E se «Star Trek» forse aveva già un sottofondo erotico o se «Happy Days» rimandava ai rapporti tra ragazzi e ragazze (ma nell’originale la questione era il primo bacio), immaginare a luci rosse il piccolo Arnold lascia perplessi. Dietro il fenomeno c’è la casa di produzione Hustler, specializzata in film pornografici.