Tegola su Malesani, Rossi ko Ma Dainelli torna in gruppo

Una calda e una fredda dal quartier generale rossoblù: Dainelli ok, Rossi ko. Alla ripresa degli allenamenti Malesani ritrova Dainelli, di nuovo in gruppo dopo l'infortunio ai flessori della coscia, ma perde Rossi sul finire della partitella. Il capitano ieri ha lasciato il terreno zoppicando, dopo aver rimediato una botta al ginocchio in un contrasto di gioco. Le sue condizioni verranno valutate meglio nei prossimi giorni. Lo staff medico resta cauto sulla disponibilità del giocatore contro la Lazio. Qualora non dovesse recuperare, all'Olimpico toccherebbe a Seymour in un centrocampo completamente ridisegnato con Kucka a destra, Constant a sinistra e Veloso in mezzo.
Al termine dell'allenamento seguito da una cinquantina di tifosi (due dal Cile per Seymour e Jorquera) Malesani ha parlato a lungo con Veloso e Seymour: qualcosa più di un indizio in vista della gara di domenica dove il «volante» cileno potrebbe esordire dall'inizio con la maglia rossoblù. Palacio, Merkel e Caracciolo non hanno disputato la partitella, ma per motivi diversi. Palacio alla ripresa degli allenamenti segue sempre un programma personalizzato. Caracciolo, alla ricerca di una condizione migliore, si è limitato ad effettuare qualche corsa attorno al perimetro di gioco: domenica ci sarà. Merkel invece tornerà a disposizione tra una decina di giorni. Ieri ha inanellato alcuni giri di campo e ha lavorato in palestra. La prossima settimana dovrebbe rientrare in gruppo. Le note più liete della partitella sono venute da Bosko Jankovic che Malesani ha schierato accanto a Pratto nella squadra titolare. L'attaccante serbo pian piano sta ritrovando la condizione. Domenica potrebbe andare in panchina per essere impiegato nel corso della gara. Pratto si è mosso abbastanza bene e ha trasformato un calcio di rigore. Dall'altra parte Ribas ha sciupato un paio di facili occasioni. Kucka è sembrato in ripresa. Bene Veloso e Constant.
Al termine della partitella, la squadra ha seguito in sala video la lezione dell'arbitro De Marco sui nuovi regolamenti. Intanto ieri Zè Eduardo è rientrato in Italia dopo aver concluso in Brasile il primo ciclo di terapie alla caviglia infortunata. Per rivederlo in campo ci vorranno almeno ancora tre, quattro settimane. Buone notizie per la Lazio che contro il Grifone potrebbe recuperare Stefan Radu e Lorik Cana. I due giocatori ieri si sono sottoposti a una serie di cure e hanno svolto lavoro differenziato in campo.