Telecom ancora giù: pesa report di Goldman Ti Media invece sale

Ancora una seduta di passione ieri per Telecom Italia che ha rotto la soglia degli 1,4 euro, chiudendo in calo del 3,54% a quota 1,359. Negativa anche la performance delle azioni risparmio in calo del 2,81%. A pesare sui titoli anche un report di Goldman Sachs che ha tolto Telecom dalla propria conviction buy list confermando però l’acquisto e ha tagliato il rating delle risparmio a neutral da buy. In controtendenza Ti Media: più 0,94%. In tre sedute le ordinarie hanno ceduto quasi il 14% tra scambi vorticosi che hanno interessato poco più del 10% del capitale. Da inizio anno il titolo ha perso il 35,6%. Il valore della quota del 23,6% controllata da Telco vale ora 4,3 miliardi di euro, contro gli 8,4 miliardi attribuito dai valori di carico dei soci alla holding.