Telecom, le banche di Hopa chiedono un accordo

Weekend intenso per gli advisor in primis di Pirelli ed Edizione Holding da un lato, con Marco Tronchetti Provera che ha detto a chiare lettere di voler disdettare l’accordo che lo lega a Hopa e soprattutto a Emilio Gnutti, e quelli che tutelano lo stesso finanziere bresciano e i suoi principali soci dall’altro. Ore cruciali, perché da più parti si vuole dare una sterzata alla vicenda prima di arrivare al fatidico 8 febbraio, data limite per comunicare il non rinnovo degli accordi, e perché anche ieri si è lavorato in preparazione del summit di oggi tra Bruno Ermolli, con la sua società Synergetica, e Roberto Poli. Un summit, quello odierno, organizzato per verificare la possibilità di creare per le banche azioniste di Hopa una newco che possa avere un ruolo all’interno di Olimpia, attraverso un nuovo patto. Come detto più volte dagli advisor di Pirelli-Benetton, la conditio sine qua non è la rinuncia al premio da parte di Hopa.