Telecom, per collegarsi a Internet basta un flash

Telecom Italia lancia il servizio «Flash Me», un' applicazione mobile basata sulla tecnologia a codici bidimensionali, che utilizza la fotocamera del cellulare per leggere una sorta di francobollo virtuale stampato su riviste, giornali e altri supporti pubblicitari, per collegarsi direttamente a internet. Inquadrando con la fotocamera il codice presente sul francobollo, «Flash me» consente di leggere le informazioni contenute all'interno dello stesso attivando una connessione istantanea al sito web del prodotto di interesse del cliente, evitando così di digitare lunghi indirizzi o cercare le informazioni attraverso i motori di ricerca. La soluzione scelta da TIM per questo servizio, fornita dal partner Scanbuy, può essere utilizzata in qualsiasi paese del mondo e permette di accedere a differenti contenuti: siti internet, foto, video, musica, notizie e informazioni di prodotto. Il servizio disponibile sul sito www.tim.it, è attualmente utilizzabile su 28 modelli di telefonini TIM, faciliterà l'accesso al mondo del web per i clienti TIM. Lanciato recentemente in Messico e negli Stati Uniti il servizio è inoltre supportato da operatori mobili e produttori di terminali in Brasile, Spagna, Francia, Danimarca, e Filippine