Telecom e i rapporti con Value Partner

Gentile Direttore,
in relazione all’articolo «La bionda del mistero è una supermanager» tengo a precisare che non corrisponde al vero che Telecom è il maggior committente di Value Partners con «il 70% del fatturato. Uno sbilanciamento, una “dipendenza” che venne considerata persino eccessiva dagli organi di Borsa tanto da rinviarne la quotazione». La rinuncia alla quotazione in Borsa è stata dovuta alla fase attraversata dai mercati che negli stessi giorni portarono oltre 10 Società in Europa a rinunciare alla quotazione. Borsa Italiana deliberò l’ammissione a quotazione delle azioni Value Partners, così come Consob autorizzò la pubblicazione del prospetto. La quotazione non ebbe luogo esclusivamente a causa delle oggettive condizioni del mercato.
Inoltre, come illustrato anche in sede di road show il programma di sviluppo delle attività del Gruppo prevedeva una progressiva riduzione della concentrazione del business su Telecom Italia. Oggi, come previsto, è ben inferiore al 30%.
Il dottor Mapelli è l’ad di Value Team; come tale gode della nostra fiducia. La sua dichiarazione non costituisce una testimonianza contro Tronchetti Provera. Il dottor Mapelli aveva rapporti professionali con Tavaroli, che all’epoca era capo della security Telecom e quindi interfaccia sua e di molte altre società di consulenza informatica per i progetti relativi a quell’area. La ricostruzione della cena al ristorante Valtellina della fine novembre 2004 è già stata più volte smentita dal dottor Mapelli: «Il tema della creazione di una “mega società di sicurezza globale capeggiata da Tavaroli” non è mai stato argomento discusso da Mapelli né a quella cena né altrove. Né il dottor Mapelli ha mai discusso dello spionaggio ai danni di Colao né del piano triennale di Rcs a lui sottratto». Non potrebbe essere altrimenti anche perché Value Partners stava lavorando su incarico dell’Ad di Rcs Vittorio Colao su progetti di natura strategica.
Presidente Value Partners


Prendiamo atto delle precisazioni. Per quanto riguarda la cena al ristorante la notizia è tratta da atti giudiziari.
\