Telecom, ok Ue per Aol

Via libera della Ue al progetto di acquisizione dei servizi di accesso a Internet di Aol Germania da parte di Telecom Italia. Secondo Bruxelles la transazione «non è suscettibile di ostacolare in modo significativo una concorrenza effettiva». Dall’esame effettuato dalla Commissione, indica una nota, «risultano limitate sovrapposizioni orizzontali tra le attività di Telecom e di Aol Germania (ovvero servizi di accesso Internet a banda stretta e a banda larga)». La società «continuerà a confrontarsi con una serie di concorrenti forti ed efficaci».