Telecom si divide in tre

Da domani Telecom Italia si fa in tre e il colosso italiano delle telecomunicazioni, fisse e mobili, andrà in soffitta. L’azienda di Marco Tronchetti Provera comincerà a percorrere la strada del futuro, quella che in gergo si chiama media company. E significa un gruppo concentrato a fornire contenuti multimediali (su video, su internet) attraverso la rete fissa (Adsl). E che abbandonerà per sempre il business dei telefonini: addio a Tim, insomma, che sarà ceduta. Mentre la rete fissa verrà a sua volta scorporata e separata da Telecom.