Telecom: la supercentrale «Amanda» non è mai esistita

Milano. Una «megacentrale» di ascolto e di intercettazione telefonica «non è mai esistita». Lo ha sottolineato ieri una nota del gruppo Telecom Italia. «Nè un apparato del genere è mai entrato in funzione», aggiunge il comunicato, che smentisce alcune notizie su «un apparato di intercettazione denominato Amanda o Super Amanda». Le intercettazioni richieste dalla magistratura fruttano a Telecom, spiega la nota, «poco più di 15 milioni di euro annui, circa il 5% di un mercato intorno ai 300 milioni».