Telecom-Telco entro novembre

da Milano

Generali, Intesa Sanpaolo, Mediobanca e Sintonia (Benetton) hanno comunicato a Pirelli e alla stessa Sintonia la proroga, come previsto dagli accordi, della data del closing per acquisizione di Olimpia, la società che controlla Telecom Italia. La proroga è motivata dalle procedure autorizzative pendenti per il Brasile, mentre sono state ottenute le autorizzazioni Ue. La chiusura del contratto dovrebbe avvenire entro 15 giorni a partire dal 4 novembre prossimo. Intanto ieri il Tar del Lazio ha annullato la delibera con la quale l’Authority per le telecomunicazioni ha fissato i prezzi per le aziende di servizio informazioni abbonati. Il tribunale ha accolto il ricorso con il quale Telecom Italia contestava il provvedimento con il quale il 7 settembre scorso l’Agcom, in via d’urgenza e temporaneamente, «diminuì il prezzo che gli operatori di telefonia mobile dovevano ricevere dalle società autorizzate a effettuare i servizi di informazione per i loro abbonati». E adesso Telecom chiede i danni all’Authority. Secondo indiscrezioni infatti i legali di Telecom starebbero valutando la possibilità di un’azione risarcitoria per alcuni milioni di euro.