Telefoni: uno storico sorpasso I cellulari battono la cornetta

ìli italiani tagliano il filo al vecchio telefono. Dal 2009,si parla più al cellulare che al fisso: 113,8 mld di minuti di conversazione per i telefonini, 103,8 alla cornetta<br />

Milano - Sorpasso storico. Gli italiani tagliano il filo al vecchio telefono. Dal 2009,si parla più al cellulare che al fisso: 113,8 mld di minuti di conversazione per i telefonini, 103,8 alla cornetta. A certificarlo è l’Autorità per le tlc nella Relazione al Parlamento. Nel 2008 gli italiani avevano trascorso 112 miliardi di minuti parlando al telefono fisso e circa 109 a quello mobile. Il vecchio telefono fisso, insomma, è stato definitivamente soppiantato dai cellulari, dalla telefonia Ip, dalle e-mail e, ormai, anche dai social network. Secondo gli ultimi dati, i minuti di traffico voce tra il duemilacinque e il duemilanove sono precipitati del trenta per cento. Una perdita di ’consensò che prosegue senza interruzioni, visto che nell’ultimo anno il calo è stato del 7,6% per cento. Il telefono fisso si usa sempre meno per le chiamate locali, per quelle internazionali e verso i cellulari, mentre nel caso delle telefonate nazionali si registra un lievissimo aumento. Un vero e proprio requiem spetta alla telefonia pubblica, vale a dire le vecchie cabine: in un anno il loro uso si è ridotto del 25% per cento.