Telefonica fa «i conti» con Telecom

da Milano

Oggi a Madrid Cesar Alierta presidente di Telefonica presenta i dati annuali del gigante telefonico spagnolo e qualcuno si aspetta anche qualche ragguaglio sull’investimento in Telecom Italia. Ieri il titolo dell’ex-monopolista italiano è sceso ai minimi, ossia sotto 1,7 euro chiudendo poi a meno 1,6% anche a causa della debolezza fatta registrare dal settore in Europa. Insomma ben lontano dai 2,82 euro ad azione pagati da Telefonica a Pirelli nel 2007. Intanto ieri il consiglio di amministrazione di Telefonica ha deliberato l’avvio di un nuovo programma di riacquisto di azioni proprie, rappresentanti il 2,095% del capitale. Il buy-back rappresenta circa 100 milioni di titoli, per un controvalore di 1,96 miliardi (ieri le azioni hanno chiuso a 19,63 euro).