Telefono - Risparmiare su Internet è possibile ma attenzione agli sconti che scadono

È tempo di sconti anche per il telefono di casa. In realtà lo scontro tra i gestori è per offrire la connessione a Internet a banda larga. Per la voce infatti l'abbonamento a Telecom, che prevede un canone di 14,57 euro al mese (che con l'aumento previsto per febbraio salirà a circa 16) vede già un'ora di chiamate urbane e mezz'ora di interurbane incluse a bimestre.

Poi ci sono le offerte dei concorrenti: ad esempio con Tiscali e 9,90 euro al mese è possibile chiamare aggiungendo 15 centesimi di scatto alla risposta a chiamata. Quanto a Internet le proposte dei principali gestori, ossia Telecom, Infostrada, Tele 2, Tiscali e Fastweb sono numerose. Con una costante: l'offerta davvero interessante è soltanto per il primo anno. Dopo, quando il cliente si è abituato e difficilmente cambierebbe gestore, le tariffe aumentano mediamente di 10-13 euro al mese. Per fare un esempio l'offerta di Infostrada a 8 mega con telefonate a telefoni fissi nazionali e traffico Internet incluso costa per il primo anno 23,28 euro. Ma dopo 12 mesi sale a 39,95. Naturalmente in questo caso il canone telefonico, che è pari a 14,57 euro, è incluso.

Anche Telecom ha preparato una sua offerta comprensiva di canone, telefonate, Internet e anche tv a 42 euro al mese. La convenienza comunque c'è: Alice tutto incluso, senza promozioni, costerebbe 33,95 euro al mese più 14,57 euro di canone per un totale di 48,52 euro (sempre Iva inclusa). Si ottiene un vantaggio, quindi, solo scegliendo il pacchetto completo.

In realtà per trovare la formula più adatta alle proprie esigenze occorrono lunghi confronti anche tramite Internet. I gestori si sono sbizzarriti. Se si fanno poche telefonate e si vuole navigare senza limiti su Internet, Tele 2 ha predisposto una tariffa che permette di pagare (sempre però soltanto per 12 mesi) 16,90 euro che diventano 29,90 dopo un anno. A questa tariffa va inoltre aggiunto il costo delle chiamate urbane e extraurbane. Se invece si è single e si naviga in rete solo nei weekend Telecom propone una tariffa a 9,95 euro al mese, a cui aggiungere il canone. Se invece si è degli utenti di Internet davvero occasionali c'è Alice Free, senza canone con un costo di navigazione di circa 2 euro all'ora.

Nella telefonia fissa si è poi inserita Vodafone con alcune offerte per la casa: con un apparecchio chiamato Vodafone Station e 29 euro al mese è possibile navigare e chiamare (ma si pagano 16 centesimi di scatto alla risposta). Con Vodafone Free è possibile invece navigare con 3 euro all'ora e un «canone» di 9 euro al mese.


Leggi gli altri consigli:

Elettricità - Tutti possono cambiare il "fornitore". Il beneficio? Fino a 70 euro l'anno

Gas - Costi tagliati anche del 3 per cento. Leggere bene le condizioni del contratto

Stop agli sprechi - Spegnere quella spia rossa che costa 60 euro l'anno