Telelombardia: primarie in Rete

Le primarie del Partito Democratico nel mondo virtuale di Second Life: è l’esperimento che Telelombardia lancerà da settembre, invitando a partecipare anche i candidati esclusi nella vera corsa alla segreteria del costituendo partito del centrosinistra. NordLand, così si chiamerà l’isola virtuale creata dagli operatori dell’emittente, dove a ciascun candidato verrà assegnato un avatar, cioè un alter ego virtuale. Tutti coloro che accetteranno di correre in questa simulazione della selezione per la segreteria del Pd, saranno chiamati a sottoporsi ad alcune prove e, infine, al voto degli «elettori» di Second Life. «Per la prima volta - spiega David Parenzo, conduttore della trasmissione - una televisione italiana mette insieme il mondo virtuale, internet e la più moderna tecnologia con la televisione»